mercoledì 26 gennaio 2011

Buio in sala - La custode di mia sorella


Partecipo alla rubrica del mercoledì di Nati per delinquere "Buio in sala".

Questa settimana la televisione locale proponeva il film "La custode di mia sorella", ricordo che volevo già andare a vederlo al cinema, ma poi come per altre mille cose non ho fatto in tempo, segnandomi il titolo per prenderlo in videoteca.

Il tema é molto spinoso, si parla se sia giusto o meno decidere di avere un altro bambino quando si scopre che il figlio che già abbiamo é gravemente malato, penso che la risposta che ogni mamma darebbe sia "si", ma ancora non si pensa a tutto quello che il futuro nascituro dovrà affrontare per poter "salvare" la sorella.

Sono felice di aver visto questo film con le mie figlie, ha dato il via a parecchie discussioni in famiglia su cosa sia giusto o meno fare, se sia giusto tentare il tutto per tutto, ma soprattutto se é giusto anteporre il bene di una a scapito dell'altra.

Mi sono commossa dall'inizio alla fine, i miei dubbi mi sono rimasti, ma un film comunque sa vedere.

a presto
Leyla

4 commenti:

Mamma C ha detto...

tema sicuramente molto interessante.. Grazie di partecipare alla nostra rubrica :)

extramamma ha detto...

Anch'io l'ho visto da sola però.
ho pianto dall'inizio alla fine, cmq da vedere, bello. (Muniti di kleenex)

Sunshine ha detto...

Io ho appena comprato il libro!!!

Peek-a-booK! ha detto...

Bel film, ma il libro è bellissimo, te lo consiglio, è di Jodi Picoult ;)

Valentina
www.peekabook.it