domenica 27 gennaio 2013

Libri in transito 2

foto presa da qui.
Ed ecco il secondo appuntamento della mia rubrica "Libri in transito", come dicevo domenica scorsa, aggiornerò questa lista ogni domenica con i libri che durante la settimana sono "entrati/usciti" da casa mia, libri prestati, libri ricevuti, libri della biblioteca, ecc.

1. Libri presi in biblioteca

2. Libri ricevuti in prestito
  • Il club di Meryl Streep di Mia March
  • Ho sognato la cioccolata per anni di Trudi Birger
  • 44 Charles Street di Danielle Steel
  • La prima moglie di Louise Douglas
  • La casa dei sette ponti di Mauro Corona
  • 20 storie allegre e una triste di Mauro Corona
  • Figlie dell'Islam di Lilli Gruber
3. Libri acquistati (ehm.....)
4. Libri in procinto di partire
  • Miss Alabama e la casa dei sogni di Fannie Flagg
5. Libri partiti durante la settimana

  • L'ultima fuggitiva di Tracy Chevalier (partito-tornato-ripartito)
  • Il club dei ricordi perduti di Ann Hood
  • Niente mi basta di Giusy Quarenghi
  • 3 x 50 Sfumature di grigio/rosso/nero di E.L. James
  • Il sapore dei semi di mela di Katharina Hagena
Questo post mi serve anche un po' per fare ordine visto l'andirivieni libresco.
E voi? di quali libri vi siete arricchiti questa settimana ? E quali avete lasciato liberi?

3 commenti:

il mio grandecaos ha detto...

Che elenco preciso e ordinato! Io non so quanti libri ho preso e quanti riportati in biblioteca, quanti nell'armadio ad attendere e a che punto sia la wish list Intravedo solo quanti "giacciono" sul comodino ad attendermi.

Nel mondo libresco di casa mia (libri miei e dei bambini, mio marito è molto meno compulsivo....) regna il caos e, a dirti il vero, non mi dispiace, considerato che in tutti gli altri ambiti devo tenere tutto sotto controllo! ;)
alessandra

Leyla ha detto...

Prima anch'io avevo montagne di libri sparsi ovunque, poi quando ho comperato un libro che avevo già li in attesa, e non era la prima volta, ho detto Basta!
Ho creato un profilo su Anobii, e un giorno con calma ho ammucchiato sul tavolo (e sopra e sotto), e li ho registrati, man mano che li registravo mettevo un timbro con la coccinella nella prima pagina, così ero sicura che era in Anobii.
Appena finisco un libro lo passo a mia mamma, appena me lo ridà lo metto in una borsa con gli altri letti pronti a prendere il volo.
Perchè dall'anno scorso, a parte qualche titolo, non tengo più i libri, sia per una questione di spazio, sia perchè voglio che altre persone possano provare il piacere che ho provato io leggendoli.

il mio grandecaos ha detto...

Ma che bella idea! dal bisogno di fare ordine al desiderio di condividere........io scambio molto volentieri i libri solo con chi so che me li farà riavere. La casa, pero', è un po' piena (soprattutto l'area dei bambini) così talvolta regalo a chi so apprezzerà.
E dire che avrei anchio un profilo su Anobii che non curo, prenderò spunto dalla tua idea.

alessandra

a proposito di scambi di libri mi sono inventata un give away con book crossing. Se hai piacere di passare, dammi un parere!